La Locanda del Conte Nitto

La fondazione di Amelia è da ritenere ad opera di Ameroe, Re di una comunità di Aborigeni, che attorno all'anno 1134 a.c. scelse queste terre come dimora per la sua gente. Sparse su vari tratti della campagna Amerina sono ancora evidenti tracce di rotaie percorse dai carri romani. I Locali, adibiti attualmente a Ristorante, sono situati in quelli che un tempo erano i magazzini del Palazzo Geraldini. E’ grazie al vescovo Alessandro Geraldini, nato nel 1455, che Cristoforo Colombo ha potuto scoprire il Nuovo Mondo. Determinate è stato il rapporto tra Alessandro Geraldini e la Regina Isabella di Aragona. La famiglia Geraldini annovera tra i suoi discendenti anche JFK. A loro è legata l’origine dei Fitzgerald. All’interno del Ristorante sono ancora ben visibili resti di una antica strada romana, muri in “Opus reticolatum” ed una antichissima grotta, realizzata attorno all’anno 60 a.c. sita nei locali sotterranei dove, tra l’altro, è ben mantenuto un pozzo medievale.

Prezzo vendita: 400.000 €

 

Sei interessato a questo immobile?

Contattaci o compila il seguente form per essere ricontattato


    Sono interessato a:

    Chiamaci subito!
    ×

    Powered by WhatsApp Chat

    × Contattaci